Radio per bambini e adolescenti a scuola

Lena Stocker, docente: in radio, i bambini hanno un’immediata sensazione di autoefficacia e ricevono un feedback, anche solo quelli ascoltati dai genitori durante la trasmissione radiofonica.

In breve

Il bus radiofonico fa una fermata a scuola e la classe realizza le proprie trasmissioni, dalla pianificazione, alla realizzazione fino al momento della messa in onda.

Nella fase preparatoria, vi sarà un avvicinamento alla radio come strumento per insegnanti e allievi e allieve e verranno pianificate le trasmissioni e i contenuti. Si affronteranno temi attuali all’interno della comunità o del quartiere oppure argomenti come l’emarginazione e la discriminazione nel proprio contesto sociale. Come si manifesta il razzismo nel calcio? Oppure: come si manifesta l’implementazione dei diritti dell’infanzia nella nostra comunità?

Nella fase riflessiva, allievi e allieve valutano criticamente il proprio lavoro, confrontandolo con produzioni mediatiche professionali. Avranno così un assaggio del mondo dei media e percepiranno sé stessi come una parte importante della società.

Visione dell'attività

Con quest’offerta la Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini punta a promuovere la convivenza sociale e la comprensione interculturale.

Metodi
  • Pedagogia dei media
  • Lavoro orientato al processo
Altri collegamenti

Orientamento ESS

Competenze ESS
Cooperazione : Affrontare insieme le questioni riguardanti lo sviluppo sostenibile
Partecipazione : Partecipare attivamente ai processi sociali
Azione : Assumersi la propria responsabilità e utilizzare i vari margini di manovra
Principi ESS
Partecipazione e responsabilizzazione
Pari opportunità
Approccio a lungo termine
Riflettere sui valori e orientare all'azione
Dimensioni Sviluppo sostenibile

Livelli scolastici

Cantoni
Tipo di attività
Prezzo
Prezzo su richiesta
Durata
Una settimana o singoli giorni
Riferimenti ai piani di studio
Competenze trasversali: sviluppo personale, collaborazione, comunicazione, pensiero riflessivo e critico.
Contesti di formazione generale: Vivere insieme ed educazione alla cittadinanza – sviluppare un atteggiamento d’apertura sul mondo e di rispetto nei confronti della diversità.
Discipline italiano: produzione di testi (argomentativi e funzionali/formali) con chiari significati, informazioni e messaggi comunicativi

Un'attività didattica di

Contatto